GENITORI: LE NOSTE PRIME SFIDE EVOLUTIVE

Ancora a parlare di babbo e mamma? Sì perché il rapporto con i tuoi genitori non dice solo di come ti relazioni agli altri - e solo quello basterebbe! - ma anche di tanti aspetti di te che proietti all’esterno credendo di essere ormai un adulto consapevole che ha perdonato i suoi genitori.

In realtà certi vissuti, se non compresi ed espressi pienamente, traslocano soltanto di relazione per portarsi ad inquinare altro senza che tu te ne renda conto. Oppure ancora ti aspetti qualcosa, non da loro, ma bensì da altre persone o situazioni.

Perciò sì, ancora a parlare di babbo e mamma perché anche se ti sembra di essere adulto ed indipendente, non sai cosa ti porti dietro ancora di quel rapporto. Per esempio…sapevi che il tuo ambiente di lavoro rispecchia delle dinamiche familiari? Sapevi che le difficoltà economiche che potresti vivere potrebbero essere un tentativo di punire i tuoi genitori? O che quando speri che qualcuno faccia qualcosa per te, da un amico a un’istituzione, è sempre quello schema di bambino ad agire? O ancora quanto credi tue le credenze, i valori e i principi che hai? O che quanta fiducia hai o non hai nella vita parla ancora di quel rapporto lì! Per non parlare delle relazioni affettive!

In questo percorso andremo a fondo del rapporto che hai avuto con i tuoi genitori per liberare quelle emozioni e poter davvero comprendere il compito evolutivo a cui hanno assolto. I genitori che hai avuto sono perfetti per quello che è il tuo percorso di crescita. Li hai scelti, anche se non lo sai, proprio perché assolvessero alla loro funzione: farti evolvere attraverso le difficoltà. Comprenderlo profondamente ti restituisce energia, ti libera da situazioni incomprensibilmente difficili e ti permette di scrivere tutta un’altra storia di te, in cui proprio quelle difficoltà di ieri assumono senso per oggi.

COSA FAREMO
Lavoreremo con diversi strumenti per innescare un processo di consapevolezza e di rilascio delle memorie corporee. I nostri strumenti saranno il corpo attraverso esercizi semplici di movimento e riconnessione, il teatro per inscenare i nostri modelli e innescare il processo di cambiamento del copione, la meditazione e le visualizzazioni guidate per accedere a contenuti profondi, operare trasformazioni importanti e consolidare nuove modalità. La condivisione e il gruppo per accompagnarci e sostenerci in questo importante viaggio.

PER CHI
Il percorso è aperto a tutti coloro che intendono lavorare su di sé in profondità attraverso differenti tecniche. Non sono necessarie esperienze pregresse.

QUANDO E DOVE
Data di inizio percorso: 7 dicembre
Calendario: 7, 14, 21 dicembre; 11, 18, 25 gennaio; 1, 8 febbraio
Orario: dalle ore 20.00 alle ore 22.30
Sede: Via Erbosa, 32/c - Firenze sud

MODALITA’ DI ISCRIZIONE
Per iscriverti al percorso contattare:
info@firenzecounselor.com
3404813726

Ti saranno date tutte le informazioni necessarie.
Il corso si terrà con un minimo di 5 partecipanti fino ad un massimo di 12 partecipanti.

COSTO
La quota per l'intero percorso è di 140 euro (120 per chi ha già partecipato a un percorso).
Per l’iscrizione è richiesto il versamento di un acconto di 30€ tramite bonifico.

Tale acconto sarà rimborsabile unicamente se perviene da parte dell’allievo una richiesta di cancellazione fino a 7 giorni prima della partenza del corso oppure in caso di annullamento del corso.
Il versamento del saldo di 110€ è richiesto entro il secondo incontro del percorso.